Benvenuto in islamvicenza.it

COMUNICAZIONI

Per fare donazioni al centro islamico, il codice IBAN è il seguente: IT89KO622511814625001885378 Baraka Allah fykom.


.

APPUNTAMENTI


ISLAMVICENZA SU YOUTUBE


ISLAMVICENZA SU VIMEO

Sermone (01 agosto 2014)

Sermone (28 luglio 2014 Aid al fitr)

Sermone (25 luglio 2014)

Sermone (18 luglio 2014)

Sermone (4 luglio 2014)

Sermone (27 giugno 2014)

Sermone (20 giugno 2014)

Sermone (6 giugno 2014)

Sermone (23 maggio 2014)

Sermone (16 maggio 2014)

Sermone (9 maggio 2014)

Foto Sermone 27 dicembre 2013

Per vedere il video del sermone clicca su "Multimedia"

SERMONI DEL VENERDI

Per scaricare il testo del sermone in italiano (e degli altri sermoni) clicca su "Sermone del venerdì" nella barra del menù in alto.


ATTIVITA

La nostra associazione esiste sin dal 1996, la comunità islamica conta 35 mila in provincia e 3/4 mila a Vicenza. Le nostre attività hanno come obiettivo principale il consolidamento dei principi sani, il rispetto delle regole religiose e civili e il recupero di coloro che per volontà propria o per forza di cose si trovano ad affrontare dei problemi che rovinano sia se stessi sia l'appartenenza territoriale e religiosa.
Ci sono tante attività che il nostro centro offre ai fedeli: dalle consulenze brucratico-amministrative a quelle attività didattiche che hanno come scopo l'insegnamento della lingua araba per i nostri figli che sono e saranno una parte integrante della società vicentina, in particolar modo stiamo attenti ai grandi disagi che la crisi economica ha prodotto nei riguardi delle famiglie degli immigrati, portiamo conforto agli ammalati, aiutiamo i bisognosi, i viandanti, i detenuti e a tutte le persone che chiedono aiuto nel limite delle nostre capacità.
In questo periodo, i musulmani stanno applicando uno dei 5 pilastri dell'Islam che è il mese del Ramadan nel quale digiunano dall'alba (prima del sorgere del sole) al tramonto. Non mangiano, non bevono, non fumano, non consumano l'atto coniugale, devono digiunare dalla menzogna, dai desideri, dalla maldicenza e dai tutti i comportamenti che ledono alla personalità del vero musulmano.
È un esercizio per fra prevalere l'autocontrollo e di favorire il funzionamento del cervello.

Incontro venerdì 14/02/2014

***

"LA NOTTE DEL DESTINO E’ STATA LA CAUSA DEL MIO ABBRACCIO ALL’ISLAM"

Si parla del Dott Abdullah Buffarini uno dei personaggi piu illustri a Vicenza, la storia della sua conversione All’islam è coinvolgente, mentre soggiornava in America, un gruppo di preti lo ha invitato ad uscire con loro Per fare una passeggiata, sono andati nel mezzo del deserto per contemplare il cielo di notte, si sono sdraiati per vedere le stele quando all’improviso hanno visto una luce acceccante, i preti si sono prosternati subito, Buffarini ha chiesto loro delle spiegazioni, uno di loro gli ha detto che i musulmani hanno una notte che si chiama la notte del destino nella quale fu rivelato il santo corano sul profeta Mohamed (sdpb) in una notte del mese di ramadan, questo evento ha colpito il Dott Buffarini il quale ha cominciato ad interessarsi dell’islam, in questo momento il Dott Buffarini è tra i musulmani piu attivi della comunita islamica di Vicenza, possiede un blog che si chiama”in difesa dell’islam” , sassanta mila visitatori di tutto il mondo hanno cliccato sul suo sito, ha scritto piu di sei libri e ne ha letti oltre un centinaio, fra i libri che predilige di piu quello “i venti principi “ di Hassen Al Banna con la spiegazione di Dott Al Karadaoui. Il Dott Abdullah Buffarini ha aperto la propria casa a tutti i musulmani di Vicenza per offrire loro i suoi servizi per il motivo che è laureato in giurisprudenza, ha assunto l’incarico di presidente della giunta comunale a Vicenza e molti altri incarichi. Oggi gli abbiamo recato visita, io il fratello suleiman (ex sindaco nel vicentino) il fratello Mohamed El maliki il responsabile mediatico del c.c. islamico di Vicenza e lo stesso presidente di codesto centro. Chiediamo ad Allah l’onnipotente che lo possa aiutare nella sua missione e di guidarlo nella retta via, amen. Traduttore: Krica Riad


Convegno regionale U.C.O.I.I. del 27 dicembre

Per vedere altre foto clicca su "Attività"

Il centro culturale islamico...prossimamente!